FRED Interview

Claudio Amendola – Il Permesso, 48 ore fuori

Ascolta il podcast
6 min. and 2 sec.

Amendola sceglie il Noir per il suo ritorno alla regia con Il Permesso – 48 ore fuori

Ascolta il podcast
6 min. and 2 sec.
image via Il Cinematografo

PODCAST | Chiara Nicoletti intervista Claudio Amendola, regista del film Il Permesso – 48 ore fuori.

Per ascoltare questa intervista, clicca su ► sopra la foto

Per il suo secondo film da regista, Il permesso, dopo La Mossa del Pinguino, commedia delicata su temi come amicizia e sport, Claudio Amendola si dedica ad un genere dentro cui si è formato, il noir e decide di intepretarlo anche come protagonista, facendosi affiancare da Luca Argentero e due giovani attori, Valentina Bellè e Giacomo Ferrara. Su FRED, il regista e attore racconta la difficoltà di redimersi e di potersi riscattare per il suo personaggio e di come era interessato più a fare un film sulle possibilità e le occasioni che il “fuori” dal carcere porta.

Il Permesso – 48 ore fuori: a Luigi, Donato, Angelo e Rossana sono state concesse 48 ore di permesso fuori dal carcere di Civitavecchia. Per motivi differenti si trovano in galera, dove devono scontare il loro debito con la giustizia. Ma adesso sono fuori, e devono decidere in che modo spendere il poco tempo che gli è stato concesso. Vendetta, redenzione, riscatto, amore. Una volta usciti ognuno di loro dovrà fare i conti con il mondo che è cambiato mentre erano dentro. Al suo secondo esperimento dietro la macchina da presa, Claudio Amendola dirige un cast poliedrico, su cui spicca un’incredibile performance di Luca Argentero, in un film, prodotto da Claudio Bonivento, nato dalla penna di Giancarlo De Cataldo, già autore di Suburra e Romanzo Criminale, con la collaborazione dello stesso regista e di Roberto Jannone.

Per la pagina ufficiale del film clicca qui.

  • Reporter
    Chiara Nicoletti
  • Guest
    Claudio Amendola
  • Il suo ruolo
    regista
  • Titolo del Film
    Il Permesso - 48 ore fuori
  • Sezione del Festival
    Uscita 30 marzo
ORA IN ONDA:
Articoli in evidenza