Heroes 20.20.20

Heroes 20.20.20 – La Sardegna e le produzioni Heroes alla Festa del cinema di Roma

Play Podcast
1 min. and 42 sec.

Ben due i film “made in Sardegna” scelti come eventi di pre-apertura.

Play Podcast
1 min. and 42 sec.

Il Cinema all’insegna della sostenibilità ambientale, promosso dalla Fondazione Sardegna Film Commission grazie al progetto Heroes 20.20.20, arriva alla Festa del Cinema di Roma. Ben due i film “made in Sardegna” scelti come eventi di pre-apertura. Si tratta di “La Stoffa dei Sogni” di Gianfranco Cabiddu e di “Era d’Estate” di Fiorella Infascelli.
“La Stoffa dei Sogni” è il primo lungometraggio ambientato nell’incontaminata area protetta dell’Asinara. Girato anche all’interno dei locali dell’ ex carcere di massima sicurezza presente sull’isola, è una riflessione sul teatro e sul rapporto fra  realtà e finzione. Sempre girato all’Asinara “Era d’Estate” di Fiorella Infascelli. Il film ricostruisce la segreta permanenza sull’isola nell’estate del 1985 dei giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, per la scrittura dell’istruttoria del Maxiprocesso di Palermo, che cambiò la storia d’Italia nella lotta contro la mafia.
L’incontro “Green Set – La sostenibilità nell’industria creativa: le nuove sfide del mercato e l’impatto dei protocolli green”, alle Terme di Diocleziano, è però l’appuntamento che vede protagonista Heroes 20.20.20. Il progetto è presente con tre corti. “Sei Tu Il Nostro Eroe” di Michela Anedda: film animato in stop motion che unisce la tecnica del cut out a quella del puppet making, usando materiali di riciclo. Un’altra animazione anche “Il Mio Cane Si Chiama Vento” di Peter Marcias che mette al centro del racconto l’energia eolica. E’ invece un “racconto di vita” “Urban Bikers in Cagliari” di Marlisa Piga, che racconta la realtà degli urban bike messenger: una nuova generazione di pony express in bici, attivi a Cagliari già dal 2013.

Per saperne di più sul progetto Heroes 20.20.20, clicca qui

 

Now playing:
Featured Posts