FRED Interview

Jean-Pierre e Luc Dardenne – La Ragazza Senza Nome

Play Podcast
8 min. and 16 sec.

Dopo Cannes, i fratelli Dardenne presentano “La Ragazza Senza Nome”

Play Podcast
8 min. and 16 sec.

PODCAST | Chiara Nicoletti intervista Jean-Pierre e Luc Dardenne, registi del film La Ragazza Senza Nome.

Per ascoltare questa intervista, clicca su ► sopra la foto

Dopo averlo presentato al Festival di Cannes con un’accoglienza decisamente tiepida rispetto a ciò a cui sono abituati, i registi belgi, Jean-Pierre e Luc Dardenne hanno deciso di tornare in sala di montaggio e realizzare una versione più dinamica di La Ragazza Senza Nome.

Il film, nelle sale italiane dal 27 ottobre, è stato presentato in Italia dai cineasti belgi due volte Palma d’Oro. La storia di una giovane dottoressa tormentata dal senso di colpa per non aver risposto ad una chiamata d’aiuto, fuori dall’orario di visite è la direttiva principale del nuovo film dei Dardenne che porta con sé uno sguardo critico e realistico sulla situazione odierna di isolamento, solitudine e mancanza di responsabilità verso gli altri.

La ragazza senza nome del titolo è una donna africana immigrata e non a caso, i fratelli Dardenne hanno preso spunto da ciò che si sente ogni giorno nei telegiornali per costruire questo personaggio e tutta la storia che gli ruota intorno. Con grande umiltà e sincerità infine, i registi raccontano la loro esperienza a Cannes e la decisione di tornare al montaggio del film. La nuova versione ha subito 32 tagli e dura 7 minuti in meno.

LA RAGAZZA SENZA NOME. Jenny, una giovane dottoressa, si sente in colpa per non avere aperto la porta del suo ambulatorio a una ragazza trovata di lì a poco senza vita. Dopo aver appreso dalla polizia che non c’è modo di identificarla, Jenny ha solo un obiettivo: scoprire l’identità della ragazza, così che possa avere un nome sulla tomba.

 

  • Reporter
    Chiara Nicoletti
  • Guest
    Jean-Pierre e Luc Dardenne
  • Interviewee role
    registi
  • Film title
    La Ragazza Senza Nome
  • Festival section
    Uscita italiana 27 ottobre
Now playing:
Featured Posts