FRED Interview

Laura Aimone – Endorfine Rosa Shocking – Film su donne nello sport

Play Podcast
12 min. and 55 sec.

A Treviso fino ad Ottobre una rassegna di film sulle donne nello sport.

Play Podcast
12 min. and 55 sec.

PODCAST | Chiara Nicoletti intervista Laura Aimone, curatrice del festival Endorfine Rosa Shocking – Film su donne nello sportche si svolge a Treviso dal 9 Maggio al 3 Ottobre.

Per ascoltare questa intervista, clicca su ► sopra la foto

Sogna un festival totalmente dedicato ai film sulle donne nello sport e nel frattempo fa le prove generali Laura Aimone, curatrice di Endorfine Rosa Shocking, una rassegna di film al femminile che si tiene a Treviso al TRA dal 9 Maggio fino al 3 Ottobre. L’idea nasce dalle due passioni di Laura, lo sport vissuto da ex pallavolista e il cinema che la porta in giro per il mondo ai festival internazionali. La rassegna è iniziata il 9 Maggio con il primo appuntamento e continuerà con nuovi appuntamenti, il 6 e il 20 Giugno, il 12 Settembre e il 19 Settembre ed infine il 3 Ottobre. Oltre ad un grande aiuto da parte di sponsor privati, la rassegna può contare anche su una collaborazione con un altro festival di Treviso che è il Sole Luna Film Festival ed una madrina d’eccezione: Sara Cardin, l’atleta veneta, campionessa di karate.

Endorfine Rosa Shocking: Un intrigante giro del mondo attraverso discipline sportive disparate. Compagne di viaggio indiscusse: le donne. Spaziando dal Pakistan al Messico, da Israele alla Mongolia, dall’Etiopia all’Iraq passando per la Palestina, l’Iran e l’Europa verranno presentati cortometraggi e lungometraggi selezionati tra i migliori film in ambito sportivo che hanno partecipato a Festival di Cinema internazionali negli ultimi anni. Predominante il genere documentaristico, ma non mancheranno fiction e animazione. Non importa a che latitudine ci si trovi, lo sport offre alle donne la possibilità di fuggire dalla vita quotidiana, sia che si tratti di una situazione di guerra sia di un’esistenza ormai priva di stimoli. Costituisce altresì uno strumento per mettere in discussione una società patriarcale, spingendosi al di là di quelli che sono i limiti personali e delle restrizioni sociali. Lo sport può essere anche un passaporto verso una vita migliore o semplicemente un brivido per aggiungere un pizzico di adrenalina alla nostra esistenza. Anche la disciplina più individuale prevede una sorta di interazione con l’Altro e qualsiasi risultato comporta un sacrificio. Lo sport diventa una filosofia di vita o addirittura una forma d’arte. Un caleidoscopio di generi cinematografici e modi di vivere lo sport, tanto diversi tra loro quanto le sfumature stesse dell’essere donna.

Per saperne di più, clicca qui.

  • Reporter
    Chiara Nicoletti
  • Guest
    Laura Aimone
  • Interviewee role
    Curatrice Endorfine Rosa Shocking
  • Festival section
    9 Maggio - 3 Ottobre 2018
Now playing:
Featured Posts