Cannes Film Festival

Stefano Savona, Simone Massi – La Strada dei Samouni #Cannes2018

Play Podcast
14 min. and 7 sec.

Animazione e dura realtà si fondono per il racconto di una famiglia palestinese che ha perso tutto e ancora lotta.

Play Podcast
14 min. and 7 sec.

PODCAST | Chiara Nicoletti intervista Stefano Savona e Simone Massi, regista e animatore del film La Strada dei Samouni.

Per ascoltare questa intervista, clicca su ► sopra la foto

C’è l’animazione in bianco e nero tesa e dai movimenti inquieti di Simone Massi a riempire i vuoti e fare da tessuto connettivo al documentario di Stefano Savona, La strada dei Samouni, presentato in Quinzaine des Realisateurs al 71 Festival di Cannes e vincitore dell’Oeil d’Or. Savona racconta della famiglia dei Samouni di cui 29 membri sono stati assassinati nel 2009, in una piccola città della periferia di Gaza, in seguito all’operazione militare che fu denominata Piombo Fuso. Savona raccoglie le testimonianze ed i racconti di tutti i Samouni sopravvissuti, compreso la piccola Amal e ricostruisce gli avvenimenti grazie all’aiuto di Massi. I Samouni compresa Amal, sono una famiglia dalla grande dignità che con compostezza e fedeltà ai fatti racconta un evento sconvolgente a pochi giorni da quando è accaduto. Savona racconta di aver trovato la storia trovando i Samouni e che l’incontro con Massi ha rimesso le carte in tavola ed ha fornito la chiave di lettura per presentare questa famiglia e quanto gli è accaduto, agli spettatori, nel modo più chiaro e libero da giudizi possibile. Il film sarà distribuito in sala in autunno grazie alla Cineteca di Bologna.

La Strada dei Samouni: Da quando la piccola Amal è tornata nel suo quartiere, ricorda solo un grande albero che non c’è più. Un sicomoro su cui lei e i suoi fratelli si arrampicavano. Si ricorda di quando portava il caffè a suo padre nel frutteto. Dopo è arrivata la guerra. Amal e i suoi fratelli hanno perso tutto. Sono figli della famiglia Samouni, dei contadini che abitano alla periferia della città di Gaza. È passato un anno da quando hanno sepolto i loro morti. Ora devono ricominciare a guardare al futuro, ricostruendo le loro case, il loro quartiere, la loro memoria. Sul filo dei ricordi, immagini reali e racconto animato si alternano a disegnare un ritratto di famiglia, prima, dopo e durante i tragici avvenimenti che hanno stravolto le loro vite.

Per la pagina del film sul sito del Festival, clicca qui.

  • Reporter
    Chiara Nicoletti
  • Guest
    Stefano Savona / Simone Massi
  • Interviewee role
    Regista / Animatore
  • Film title
    La Strada dei Samouni
  • Festival section
    Quinzaine des Realizateurs
Now playing:
Featured Posts