Venezia FF

Tsai Ming-liang – Your Face #Venezia75

Play Podcast
5 min. and 53 sec.

Volti che parlano del trascorrere del tempo.

Play Podcast
5 min. and 53 sec.

PODCAST | Matt Micucci intervista Tsai Ming-liang, regista del film Your Face.

Per ascoltare questa intervista, clicca su ► sopra la foto

Tsai Ming-liang torna alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia con la sua nuova opera. Presentato fuori concorso il film Your Face, quasi interamente composto da primi piani di volti di attori non professionisti. Your Face arriva a Venezia un anno dopo il debutto del suo primo progetto VR, The Deserter, il regista torna al Lido soddisfando il suo desiderio di mostrare un suo film in una sala cinematografica, e per la prima volta con una colonna sonora, addirittura firmata da Maestro Ryuichi Sakamoto, che ha conosciuto durante la scorsa edizione della Mostra.

Your Face: “Mentre camminavo per le strade di Taipei in cerca di volti per il mio film, alcuni versi hanno cominciato a risuonare nella mia mente. Li ho trascritti: C’è una luce, c’è una storia. Il tuo volto mi parla del trascorrere del tempo e di luoghi che hai attraversato. Nei tuoi occhi, un velo di confusione e di tristezza. C’è una luce, c’è una storia. Il tuo volto mi parla dell’amore e dei luoghi in cui si nasconde. Nei tuoi occhi, un riflesso di luce, e il buio. Questo è il significato del film.” Tsai Ming-liang

  • Reporter
    Matt Micucci
  • Guest
    Tsai Ming-liang
  • Interviewee role
    Regista
  • Film title
    Your Face
  • Festival section
    Fuori Concorso
Now playing:
Featured Posts