Cannes Film Festival

Nicoletta Braschi – Lazzaro Felice #Cannes2018

Play Podcast
5 min. and 8 sec.

Il personaggio più cattivo del film: La Marchesa Alfonsina De Luna.

Play Podcast
5 min. and 8 sec.

PODCAST | Chiara Nicoletti intervista Nicoletta Braschi, attrice del film Lazzaro Felice.

Per ascoltare questa intervista, clicca su ► sopra la foto

Interpreta la cattiva più cattiva che c’è Nicoletta Braschi, in Lazzaro Felice, film di Alice Rohrwacher presentato in concorso al 71esimo Festival di Cannes. Una donna che lei stessa ha detestato e a cui spera di aver donato un po’ del suo stesso odio in modo che il personaggio sia pieno di cattiveria ma anche di odio e disprezzo per se stessa. Così la racconta la Braschi, chiamata da Alice Rohrwacher a diventare il simbolo dei cattivi in contrapposizione ai buoni in questa fiaba realissima e contadina che prepara al miracolo di Lazzaro. Nicoletta Braschi esalta l’esperienza con Alice Rohrwacher e quella del set, particolarmente stimolate e piena di creatività da parte di tutta la squadra ed il cast che ruota attorno alla figura di Adriano Tardiolo che interpreta Lazzaro.

Lazzaro Felice: Quella di Lazzaro, un contadino che non ha ancora vent’anni ed è talmente buono da poter sembrare stupido, e Tancredi, giovane come lui, ma viziato dalla sua immaginazione, è la storia di un’amicizia. Un’amicizia che nasce vera, nel bel mezzo di trame segrete e bugie. Un’amicizia che, luminosa e giovane, è la prima, per Lazzaro. E attraverserà intatta il tempo che passa e le conseguenze dirompenti della fine di un Grande Inganno, portando Lazzaro nella città, enorme e vuota, alla ricerca di Tancredi.

Per il sito ufficiale del film, clicca qui.

  • Reporter
    Chiara Nicoletti
  • Guest
    Nicoletta Braschi
  • Interviewee role
    Attrice
  • Film title
    Lazzaro Felice
  • Festival section
    Concorso
Now playing:
Featured Posts