Torino Gay & Lesbian FF

Olivier Ducastel, Jacques Martineau, registi di “Théo et Hugo dans le même bateau” #TGLFF31

Play Podcast
10 min. and 3 sec.

Sesso, amore e la paura del contagio da HIV.

Play Podcast
10 min. and 3 sec.

PODCAST | Francesco Belais intervista Olivier Ducastel e Jacques Martineau, registi del film Théo et Hugo dans le même bateau al Torino Gay and Lesbian Film Festival 2016.

Per ascoltare questa intervista, clicca su ► sopra la foto

Incontriamo i registi del film Théo et Hugo dans le même bateau (titolo internazionale: Paris 5:59) Un film in tempo reale che racconta l’inizio di una storia d’amore che sboccia in un sex club tra un ragazzo sieropositivo e uno che non lo è, il tutto nella cornice del quartiere parigino Les Marais.

THÉO ET HUGO DANS LE MÊME BATEAU: Nella semioscurità di un naked sex club parigino due giovani corpi si scoprono, si guardano, si spiano, si avvicinano, si conoscono. Sono Théo e Hugo, fino a qualche minuto prima perfetti sconosciuti e, dopo un veloce amplesso, l’uno avvinghiato all’altro in un abbraccio che non vuole finire. Ad accoglierli, fuori, le strade semideserte di una Parigi magica e accogliente. Nelle ore che separano la notte dal giorno il loro incontro si trasforma in una lunga pedalata che li porta fin sotto le livide luci di un pronto soccorso: Hugo è sieropositivo e Théo non ha usato alcuna protezione. Questa scoperta li fermerà? Stare insieme è davvero quello che vogliono?

Olivier Ducastel e Jacques Martineau, già al TGLFF con Questa casa non è un albergo (2005), Nés in 68 (2009) e L’arbre et la forêt (2010), spiazzano lo spettatore con una scena di sesso di gruppo lunga ed esplicita che si trasforma in un racconto dal sapore teneramente esistenziale. Premio del pubblico ai Teddy Awards 2016.

  • Reporter
    Francesco Belais
  • Guest
    Olivier Ducastel e Jacques Martineau
  • Interviewee role
    registi
  • Film title
    Théo et Hugo dans le même bateau
  • Festival section
    Concorso Lungometraggi
Now playing:
Featured Posts