2013 62 Venice Orizzonti

Still Life- Uberto Pasolini #Venezia70

Play Podcast
4 min. and 27 sec.
Play Podcast
4 min. and 27 sec.

La moderatrice delle conferenze stampa della sezione Orizzonti del Festival del Cinema di Venezia Angela Prudenzi introduce i film della sezione, in collaborazione con FRED Film Radio.

John May è un impiegato incaricato di provvedere alla sepoltura delle persone i cui parenti sono introvabili. Nel suo impegno di dare dignità in morte a coloro che l’hanno persa in vita, egli compone con grande sensibilità gli elogi funebri e sceglie accuratamente la musica d’accompagnamento al funerale. Tuttavia non gli riesce mai di far partecipare qualcuno alla cerimonia e dunque rimane lui, da solo, ad assistere all’ultimo viaggio dei suoi “clienti” su questa terra. Tanta dedizione ai morti non è gradita ai superiori di May, perciò le sue mansioni vengono trasferite a un altro ufficio più “efficiente”, e lui è dichiarato in esubero. Quando un ignoto vicino muore senza amici e in solitudine, May si prende a cuore il suo caso come ultimo incarico. Superando rifiuti e situazioni di stallo, percorre il paese in lungo e in largo per rintracciare la sparpagliata famiglia e gli amici dimenticati di Billy Stoke, in modo che il suo funerale non sia un’altra triste cerimonia senza nessuno. La ricerca porta quest’uomo riservato e di corte vedute a intraprendere un viaggio spirituale. Scopre che la vita di Billy è stata piena di gioia e di amore, ma anche di rabbia e sofferenza, soprattutto a causa di una figlia abbandonata, con cui ora May entra in contatto. Man mano che il passato di Billy si schiude, la visione di May si apre impercettibilmente alle infinite possibilità della vita.

Reporter: Angela Prudenzi.

Now playing:
Featured Posts