Torino Film Festival

Alberto Diana – Fango Rosso #TFF37

Play Podcast
10 min. and 39 sec.

Lo sguardo sulla zona del Sulcis, con affetto e malinconia attraverso due personaggi che ci portano per mano in questo percorso. L’estetica degli spazi abbandonati.

Play Podcast
10 min. and 39 sec.

PODCAST | Angelo Acerbi intervista Alberto Diana, regista del film Fango Rosso.

Per ascoltare questa intervista, clicca su ► sopra la foto

Alberto Diana torna nelle sua zone d’infanzia per raccontare per immagini, e con l’aiuto di due amici che sono i nostri occhi, la bellezza disperata e abbandonata delle zone del Sulcis dove il fango rosso ricopre e decora rendendo affascinante, ma anche desolato, un paesaggio incredibile. Alberto ci racconta l’evoluzione dello suo sguardo su questi panorami a lui conosciuti.

Fango Rosso: Il fango rosso è il residuo tossico provocato dall’estrazione mineraria. Ricopre le colline del Sulcis, in Sardegna, terra in cui la stupefacente bellezza del paesaggio si scontra con una storia di promesse mancate: il progresso come un miraggio, la politica come un inganno. Damiano e Mattia trascorrono i loro pomeriggi all’ombra delle rovine minerarie. Si arrampicano su muri pericolanti, si nascondono negli anfratti bui, accendono le loro torce alla ricerca di non si sa quale tesoro. Fango rosso è un viaggio intimo nella decadenza della colonizzazione industriale. Da un paesaggio desolato, tuttavia, sembra emergere una nuova e stravagante bellezza.

 

  • Reporter
    Angelo Acerbi
  • Guest
    Alberto Diana
  • Interviewee role
    Regista
  • Film title
    Fango Rosso
  • Festival section
    TFF Doc
Now playing:
Featured Posts