Torino Film Festival

Valentina De Amicis, Riccardo Spinotti – Now is everything #TFF37

Play Podcast
11 min. and 37 sec.

Un viaggio onirico nell’inconscio di un uomo alla ricerca della sua compagna, un omaggio a David Lynch e Terrence Malick con il tocco magico di Anthony Hopkins.

Play Podcast
11 min. and 37 sec.

PODCAST | Chiara Nicoletti intervista Valentina De Amicis e Riccardo Spinotti, registi del film Now is everything.

Per ascoltare questa intervista, clicca su ► sopra la foto

Evoca atmosfere lynchiane e malickiane Now is everything, opera prima del figlio d’arte Riccardo Spinotti realizzato insieme alla moglie Valentina De Amicis. Il film, in concorso al 37esimo Torino Film Festival nasce dal desiderio di analizzare l’inconscio di ogni essere umano ed in particolare il confronto con se stesso di un uomo, alle prese con l’elaborazione del lutto e la sparizione della sua fidanzata. Tra gli attori d’eccezione presenti nel cast del film, Anthony Hopkins. Now is everything deve il suo titolo al disco degli Arcade Fire, Everything now, colonna sonora della scrittura del film.

Now is everything: Un giovane fotografo di moda. La morte del fratello minore. La scomparsa della fidanzata. Sono i tre vertici del plot dell’esordio di Valentina De Amicis e Riccardo Federico Spinotti (figlio di Dante, che produce e fotografa), film misterioso e quasi sperimentale che guarda a Lynch e a Malick tanto quanto a certe estetiche del videoclip d’autore. Nel cast anche Ray Nicholson (figlio di Jack), Anthony Hopkins, la Madeline Brewer di The Handmaid’s Tale e la bellissima e celebre modella Camille Rowe.

 

  • Reporter
    Chiara Nicoletti
  • Guest
    Valentina De Amicis, Riccardo Spinotti
  • Interviewee role
    Registi
  • Film title
    Now is everything
  • Festival section
    Torino 37
Now playing:
Featured Posts