Rome FF

Pif, Fabio De Luigi – E noi come stronzi rimanemmo a guardare #RomaFF16

Play Podcast
6 min. and 5 sec.

Da un futuro distopico, una pungente riflessione sul nostro presente.

Play Podcast
6 min. and 5 sec.

PODCAST | Federica Scarpa intervista Pif e Fabio De Luigi, regista e attore del film E noi come stronzi rimanemmo a guardare.

Per ascoltare questa intervista, clicca su ► sopra la foto

Fabio De Luigi protagonista del nuovo film di Pif, E noi come stronzi rimanemmo a guardare, Evento Speciale della Festa del Cinema di Roma 2021. Pif ci parla del suo rapporto con le app e gli algoritmi, che nel film si impadroniscono della vita del protagonista. Fabio De Luigi racconta la lavorazione del film, come questo film girato prima dell’emergenza COVID sia in realtà uno specchio della società di oggi, e del suo rapporto con un suo fidato compagno di set…

E noi come stronzi rimanemmo a guardare : Arturo è un manager rampante che, senza sospettarlo, introduce l’algoritmo che lo renderà superfluo nella sua azienda. Perde così in un solo colpo fidanzata, posto di lavoro e amici. Per non rimanere anche senza un tetto si adatterà a lavorare come rider per FUUBER, una grande multinazionale, colosso della tecnologia. L’unica consolazione alla sua solitudine è Stella, un ologramma nato da una app sviluppata dalla stessa FUUBER. Ma dopo la prima settimana di prova gratuita, quando Arturo è ormai legato alla figura di Stella, lui non può permettersi di rinnovare l’abbonamento. Arturo si troverà così costretto a darsi da fare per ritrovare l’amore e la libertà, ammesso che esistano davvero…

  • Reporter
    Federica Scarpa
  • Guest
    Pif, Fabio De Luigi
  • Interviewee role
    Regista, attore
  • Film title
    E noi come stronzi rimanemmo a guardare
  • Festival section
    Evento Speciale
Now playing:
Featured Posts