Torino Film Festival

Francesca Lolli – Tre donne, di Sylvia Plath #TFF39

Play Podcast
9 min. and 59 sec.

Tre donne, di Sylvia Plath, il film di Bruno Bigoni e Francesca Lolli fuori concorso a Torino.

Play Podcast
9 min. and 59 sec.

PODCAST | Angela Prudenzi intervista Francesca Lolli, regista del film Tre donne, di Sylvia Plath

Per ascoltare questa intervista, clicca su ► sopra la foto

Tre donne, un radiodramma di Sylvia Plath portato sullo schermo mantenendo la forza della parola. Il lavoro sulle immagini. Modernità del testo. Raccontare la maternità. Mettere in scena è anche mettersi in scena.

Tre donne, di Sylvia Plath : Tre donne di Sylvia Plath è un poema a tre voci concepito originariamente come radiodramma. Le tre voci, che appartengono ad altrettante donne accomunate dalla medesima esperienza di maternità, parlano ma non rispondono l’una all’altra. Il dialogo non è tra loro, ma fra ognuna e la propria coscienza, in un racconto-confessione delle reciproche esperienze. La prima voce è quella di una casalinga che ha un figlio: la sua è la storia apparentemente più felice, naturale e semplice, ma si adombra anch’essa di sottili paure. La seconda è quella di un’impiegata in attesa del figlio, che però perderà ancora una volta; il ritorno a casa e il rifugio nel lavoro non rimargineranno la ferita e la sensazione di anormalità e incapacità. La terza voce, infine, è quella di una studentessa che rifiuta l’idea della maternità, che tuttavia porta a termine la gravidanza per poi abbandonarne il frutto; anche per lei il ritorno alla vita di tutti i gironi sarà difficile e la serenità difficilmente riconquistabile.

  • Reporter
    Angela Prudenzi
  • Guest
    Francesca Lolli
  • Interviewee role
    Regista
  • Film title
    Tre donne, di Sylvia Plath
  • Festival section
    Fuori concorso / Incubator
Now playing:
Featured Posts