Venice FF

Matteo Gatta – Est #Giornate2020

Play Podcast
2 min. and 50 sec.

Romagnolo DOC, 24 anni, attore di teatro e ora anche di cinema, al suo debutto diretto da Antonio Pisu.

Play Podcast
2 min. and 50 sec.

PODCAST | Martina Tonarelli intervista Matteo Gatta, attore del film Est.

Per ascoltare questa intervista, clicca su ► sopra la foto

Quando una realtà inaspettata e dura di un paese come la Romania alla fine degli anni ’80 entra in contatto con la freschezza di tre giovani amici, è inevitabile che la prima contamini la seconda e viceversa. Matteo Gatta ci racconta la sua esperienza attoriale e personale vissuta grazie al film Est di Antonio Pisu, nel quale ha interpretato il ruolo di Pago, uno dei tre protagonisti.

Est: 1989. A poche settimane dalla caduta del muro di Berlino, Pago, Rice e Bibi, tre ragazzi di venticinque anni, lasciano la tranquilla Cesena in cerca di avventura: dieci giorni di vacanza nell’Europa dell’est, verso quei luoghi in cui è ancora presente il regime sovietico. Giunti a Budapest conoscono Emil, un rumeno in fuga dal suo paese a causa della dittatura. L’uomo, preoccupato per la famiglia rimasta in Romania, chiede l’aiuto dei tre giovani. Il compito è portare una valigia alla moglie e alla figlia. Durante il lungo tragitto, tra paesi deserti, ristoranti senza cibo e persone disposte a donare tutto quello che hanno pur di apparire ospitali, i tre raggiungono finalmente la capitale. L’apertura del bagaglio di fronte alla moglie Andra, la figlia Adina di sei anni e nonna Costelia, suscita una grande emozione. Due mesi dopo è quasi Natale. Il telegiornale annuncia la fine del regime di Ceausescu. Pago, Rice e Bibi sono tornati alle loro vite di sempre in Italia.

Per saperne di più, clicca qui.

  • Reporter
    Martina Tonarelli
  • Guest
    Matteo Gatta
  • Interviewee role
    Attore
  • Film title
    Est
  • Festival section
    Giornate degli Autori
Now playing:
Featured Posts