Venezia FF

Roberto Andò – Il Bambino Nascosto #Venezia78

Play Podcast
5 min. and 6 sec.

Roberto Andò ci regala un film con un Silvio Orlando in stato di grazia, per una storia piena di forza e cambiamento..

Play Podcast
5 min. and 6 sec.

PODCAST | Angelo Acerbi intervista Roberto Andò, regista del film Il Bambino Nascosto.

Per ascoltare questa intervista, clicca su ► sopra la foto

Roberto Andò, a Venezia con il film Il Bambino Nascosto, in chiusura del festival, ci presenta la storia di un maestro di musica che da persona schiva e riservata diventa un difensore di un bambino, fino a cambiare completamente la propria vita. Una storia piccola e intima, ma dirompente e toccante.

Il Bambino Nascosto: Gabriele Santoro vive in un quartiere popolare di Napoli ed è titolare della cattedra di pianoforte al Conservatorio San Pietro a Majella. Una mattina, mentre sta radendosi la barba, il postino suona al citofono per avvertirlo che c’è un pacco, lui apre la porta e, prima di accoglierlo, corre a lavarsi la faccia. In quel breve lasso di tempo, un bambino di dieci anni si insinua nel suo appartamento e vi si nasconde.
“Il maestro” – così lo chiamano nel quartiere – se ne accorgerà solo a tarda sera. Quando accade, riconosce nell’intruso Ciro, un bambino che abita con i genitori e con i fratelli nell’attico del suo stesso palazzo. Interrogato sul perché della sua fuga, Ciro non parla.

  • Reporter
    Angelo Acerbi
  • Guest
    Roberto Andò
  • Interviewee role
    regista
  • Film title
    Il Bambino Nascosto
  • Festival section
    Fuori Concorso
Now playing:
Featured Posts