play_arrow

keyboard_arrow_right

Listeners:

Top listeners:

skip_previous skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
volume_up
  • cover play_arrow

    ENGLISH Channel 01 If English is your language, or a language you understand, THIS IS YOUR CHANNEL !

  • cover play_arrow

    ITALIAN Channel 02 Se l’italiano è la tua lingua, o una lingua che conosci, QUESTO È IL TUO CANALE!

  • cover play_arrow

    EXTRA Channel 03 FRED Film Radio channel used to broadcast press conferences, seminars, workshops, master classes, etc.

  • cover play_arrow

    GERMAN Channel 04 Wenn Ihre Sprache Deutsch ist, oder Sie diese Sprache verstehen, dann ist das IHR KANAL !

  • cover play_arrow

    POLISH Channel 05

  • cover play_arrow

    SPANISH Channel 06 Si tu idioma es el español, o es un idioma que conoces, ¡ESTE ES TU CANAL!

  • cover play_arrow

    FRENCH Channel 07 Si votre langue maternelle est le français, ou si vous le comprenez, VOICI VOTRE CHAINE !

  • cover play_arrow

    PORTUGUESE Channel 08

  • cover play_arrow

    ROMANIAN Channel 09 Dacă vorbiţi sau înţelegeţi limba română, ACESTA ESTE CANALUL DUMNEAVOASTRĂ!

  • cover play_arrow

    SLOVENIAN Channel 10

  • cover play_arrow

    ENTERTAINMENT Channel 11 FRED Film Radio Channel used to broadcast music and live shows from Film Festivals.

  • cover play_arrow

    BULGARIAN Channel 16 Ако българският е вашият роден език, или го разбирате, ТОВА Е ВАШИЯТ КАНАЛ !

  • cover play_arrow

    CROATIAN Channel 17 Ako je hrvatski tvoj jezik, ili ga jednostavno razumiješ, OVO JE TVOJ KANAL!

  • cover play_arrow

    LATVIAN Channel 18

  • cover play_arrow

    DANISH Channel 19

  • cover play_arrow

    HUNGARIAN Channel 20

  • cover play_arrow

    DUTCH Channel 21

  • cover play_arrow

    GREEK Channel 22

  • cover play_arrow

    CZECH Channel 23

  • cover play_arrow

    LITHUANIAN Channel 24

  • cover play_arrow

    SLOVAK Channel 25

  • cover play_arrow

    ICELANDIC Channel 26 Ef þú talar, eða skilur íslensku, er ÞETTA RÁSIN ÞÍN !

  • cover play_arrow

    INDUSTRY Channel 27 FRED Film Radio channel completely dedicated to industry professionals.

  • cover play_arrow

    EDUCATION Channel 28 FRED Film Radio channel completely dedicated to film literacy.

  • cover play_arrow

    SARDU Channel 29 Si su sardu est sa limba tua, custu est su canale chi ti deghet!

  • cover play_arrow

    “Conversation with” at the 20th Marrakech IFF, interview with actor Willem Dafoe Bénédicte Prot


Torino Film Festival

“Lux Santa”, intervista al regista Matteo Russo e lo sceneggiatore Carlo Gallo

todayDecember 2, 2023

Background
share close

Matteo Russo, regista di Lux Santa: “abbiamo voluto porre lo spettatore di fronte ad un miro invisibile tra fiction e documentario”

  • cover play_arrow

    "Lux Santa", intervista al regista Matteo Russo e lo sceneggiatore Carlo Gallo Chiara Nicoletti

Podcast | Download

Raccontano una tradizione di cui hanno fatto parte, il regista Matteo Russo e lo sceneggiatore Carlo Gallo in Lux Santa, film presentato in concorso nella sezione documentari italiani al 41° Torino Film Festival.

Ambientato a Crotone, nei giorni che precedono il 13 dicembre, Festa di Santa Lucia dove, per tradizione, gruppi di ragazzi costruiscono e fanno ardere delle maestose piramidi di legno per ridare luce alla Santa che la leggenda narra come cieca. Una tradizione quella dei giovani crotonesi che diventa pretesto per raccontare una generazione di adolescenti senza riferimenti.

Matteo Russo e Carlo Gallo raccontano di aver trovato dei protagonisti accomunati dalla ricerca di uno spiraglio di luce per il futuro e da un carico pesante sulle spalle, quello di un’età adulta che vuole insinuarsi troppo presto poiché questi ragazzi sono costretti a prendersi la responsabilità delle proprie famiglie, spesso senza padri ( in carcere o sotto processo).

La forma con cui Russo guarda a questa storia è quella di un ibrido tra documentario e film di finzione, a “porre lo spettatore di fronte ad un miro invisibile tra fiction e documentario”.


Plot

Crotone, piccola cittadina del sud Italia, 70 mila abitanti circa. Ogni 13 Dicembre sullo sfondo silenzioso del cielo e del mare, gruppi di ragazzi onorano la tradizione dei fuochi di Santa Lucia costruendo e facendo ardere delle maestose piramidi di legno. La leggenda popolare narra che Santa Lucia era cieca. I dipinti la ritraggono con lo sguardo perso nel vuoto e in mano un piatto d’argento con sopra riposti i suoi occhi. Dunque il rito, nella citt̀adina, non deriva soltanto da una banale tradizione, bensì ha l’intento di restituire attraverso il fuoco la luce (lux) a Santa Lucia nel suo giorno.
A muovere la storia sarà il gruppo di ragazzi del quartiere Fondo Gesù che nelle loro giornate, per le vie della città alla ricerca della legna, fanno i conti con i l̀oro problemi personali della vita familiare. Ragazzi che all’eta di 15 anni si ritrovano a vivere già senza i loro padri e sono costretti ad essere mariti, sentendosi addossò il peso insormontabile della perdita dell’adolescenza. C’e chi a che fare con un padre in carcere, chi non lo ha mai conosciuto o chi, da qui a poco, lo perderà.
Un rito quello dei Fuochi di Santa Lucia che li unisce come fratelli nel perseguire un unico obiettivo: realizzare la struttura più alta e imponente della città. La maestosa piramide che arde li aiuta a ritrovare, oltre che la gioventù perduta, anche la “lux” nelle loro vite buie.

Written by: Chiara Nicoletti

Guest

Film

Rate it


Channel posts


0%
Skip to content