play_arrow

keyboard_arrow_right

Listeners:

Top listeners:

skip_previous skip_next
00:00 00:00
playlist_play chevron_left
volume_up
  • cover play_arrow

    ENGLISH Channel 01 If English is your language, or a language you understand, THIS IS YOUR CHANNEL !

  • cover play_arrow

    ITALIAN Channel 02 Se l’italiano è la tua lingua, o una lingua che conosci, QUESTO È IL TUO CANALE!

  • cover play_arrow

    EXTRA Channel 03 FRED Film Radio channel used to broadcast press conferences, seminars, workshops, master classes, etc.

  • cover play_arrow

    GERMAN Channel 04 Wenn Ihre Sprache Deutsch ist, oder Sie diese Sprache verstehen, dann ist das IHR KANAL !

  • cover play_arrow

    POLISH Channel 05

  • cover play_arrow

    SPANISH Channel 06 Si tu idioma es el español, o es un idioma que conoces, ¡ESTE ES TU CANAL!

  • cover play_arrow

    FRENCH Channel 07 Si votre langue maternelle est le français, ou si vous le comprenez, VOICI VOTRE CHAINE !

  • cover play_arrow

    PORTUGUESE Channel 08

  • cover play_arrow

    ROMANIAN Channel 09 Dacă vorbiţi sau înţelegeţi limba română, ACESTA ESTE CANALUL DUMNEAVOASTRĂ!

  • cover play_arrow

    SLOVENIAN Channel 10

  • cover play_arrow

    ENTERTAINMENT Channel 11 FRED Film Radio Channel used to broadcast music and live shows from Film Festivals.

  • cover play_arrow

    BULGARIAN Channel 16 Ако българският е вашият роден език, или го разбирате, ТОВА Е ВАШИЯТ КАНАЛ !

  • cover play_arrow

    CROATIAN Channel 17 Ako je hrvatski tvoj jezik, ili ga jednostavno razumiješ, OVO JE TVOJ KANAL!

  • cover play_arrow

    LATVIAN Channel 18

  • cover play_arrow

    DANISH Channel 19

  • cover play_arrow

    HUNGARIAN Channel 20

  • cover play_arrow

    DUTCH Channel 21

  • cover play_arrow

    GREEK Channel 22

  • cover play_arrow

    CZECH Channel 23

  • cover play_arrow

    LITHUANIAN Channel 24

  • cover play_arrow

    SLOVAK Channel 25

  • cover play_arrow

    ICELANDIC Channel 26 Ef þú talar, eða skilur íslensku, er ÞETTA RÁSIN ÞÍN !

  • cover play_arrow

    INDUSTRY Channel 27 FRED Film Radio channel completely dedicated to industry professionals.

  • cover play_arrow

    EDUCATION Channel 28 FRED Film Radio channel completely dedicated to film literacy.

  • cover play_arrow

    SARDU Channel 29 Si su sardu est sa limba tua, custu est su canale chi ti deghet!

  • cover play_arrow

    “Conversation with” at the 20th Marrakech IFF, interview with actor Willem Dafoe Bénédicte Prot


Torino Film Festival

“A Stranger Quest”, intervista al regista Andrea Gatopoulos

todayDecember 3, 2023

Background
share close

Andrea Gatopoulos, regista di Stranger quest: “da un interrogativo sulla perdita della voglia di scoprire dell’umanità, un film su uno dei più grandi collezionisti di mappe al mondo”

  • cover play_arrow

    "A Stranger Quest", intervista al regista Andrea Gatopoulos Chiara Nicoletti

Podcast | Download

Voleva indagare sulla fine del sentimento di scoperta e di avventura da parte della razza umana, ora che ha perso le sue Colonne d’Ercole da superare e su quella strada, il regista Andrea Gatopoulos si è imbattuto in uno dei più grandi collezionisti di mappe storiche al mondo, David Rumsey.

Dall’incontro e il viaggio di Rumsey tra i fantasmi del suo passato e una fine che si avvicina, nasce Stranger Quest, film presentato al 41° Torino Film Festival nel concorso documentari italiani.

Tra il deserto di Smoke Creek in Nevada, San Francisco e infine Cape Breton, Gatopulos e il direttore della fotografia Antonio Morra, raccontano il viaggio e la storia di vita di Rumseyutilizzando un’unica lente e raccontandolo con una fotografia che assomigliasse alle ricognizioni dei cartografi: un’unica inquadratura per ogni scena, ripresa da ciò che loro definivano “point sublime”, il punto da cui è possibile non solo vedere meglio il territorio, ma anche rappresentarne la sua bellezza.”

“A Stranger Quest” è, secondo le parole di Andrea Gatoupoulosun film che si legge come un atlante, in cui l’immagine si accompagna ai dialoghi e alla dissertazione con lo stesso rapporto che c’è tra l’icona e la didascalia.  Il suono segue un lavoro simile, con il punto di vista della scena sempre tra la macchina da presa e il protagonista, come un orecchio di drone, che ascolta l’avventura come una favola della buonanotte”.


Plot

Agli occhi di una mente artificiale, gli ultimi trent’anni di David Rumsey, spesi ad accumulare una delle più grandi collezioni di mappe storiche da lui segretamente definita il suo poema, sembrano una missione senza alcuna spiegazione. Lo seguirà in un viaggio a cospetto dei fantasmi del suo passato e della fine che si avvicina.

Written by: Chiara Nicoletti

Guest

Rate it


Channel posts


0%
Skip to content